numero verde 800931777   -   Privacy 

©2019 Rèspeak by Jolengroup

  • RèSpeak

Qual è la differenza tra call center inbound e outbound

Aggiornato il: 15 mag 2019

L'universo dei call center è pieno di sfaccettature, ed ambientarsi in un mondo così vasto può non essere facile. Il seguente articolo nasce proprio con l'intento di fornire alle aziende le conoscenze necessarie, al fine di individuare le attività adatte a migliorare o a rafforzare la produttività.


Iniziamo parlando dei call center outbound, ovvero la soluzione da scegliere nel caso in cui l'attività aziendale preveda "l'effettuare delle telefonate". In questo caso gli operatori hanno il compito di: fare dei sondaggi, dare il benvenuto alla nuova clientela, chiedere un feedback dopo un acquisto o la visita di un agente e proporre offerte. I vantaggi offerti da questo tipo di attività sono molteplici ( miglioramento delle vendite, ottimizzazione della comunicazione etc...) e per far si che funzioni al meglio c'è bisogno di operatori esperti e/o formati in maniera professionale.


Di contro i call center inbound si occupano delle chiamate in entrata. Il più delle volte svolgono attività di customer service, il che vuol dire che gli operatori rispondono alle domande dei clienti, li aiutano in caso di problemi e forniscono assistenza in presenza di particolari procedimenti da svolgere.


Per capire di quale tipologia di quale tipologia di attività necessiti la propria azienda, bisogna considerare la mole e il tipo di telefonate giornaliere: nel caso in cui ci si trovi di fronte ad un'attività commerciale caratterizzata da un gran numero di telefonate in entrata, è il caso di prendere in considerazione l'idea di avvalersi del supporto di un call center inbound, quindi di operatori in grado di gestire in maniera professionale il vostro servizio clienti; al contrario, se viene effettuato un certo numero di telefonate in uscita, rivolgersi ad un call center outbound, con operatori preparati a comunicare in maniera persuasiva con i clienti, potrebbe essere la scelta ideale.


LEGGI ANCHE:


Come scegliere un call center inbound