numero verde 800931777   -   Privacy 

©2019 Rèspeak by Jolengroup

  • RèSpeak

Lavoro part-time? Ecco perché sceglierlo

Viviamo nel costante terrore del "perdere tempo", la risorsa più importante dell'essere umano. Ma, spesso dimentichiamo che oltre a giocare un ruolo fondamentale nel calendario delle "cose da fare", il tempo determina anche la nostra qualità della vita e la nostra felicità.


In media, ognuno di noi dedica ai propri impegni di studi/lavoro dalle 6 alle 7 ore al giorno, che salgono notevolmente quando si è mossi dall'esigenza di farli combaciare tra loro.

Il risultato?

Abbiamo sempre meno tempo da dedicare alla cura di noi stessi.

Questo si ripercuote sul nostro stato d'animo, rendendoci tristi e costantemente di cattivo umore. Per questo, la possibilità di lavorare part time e stata salutata da tutti come una vera e propria manna dal cielo.


Da scelta libera il lavoro part time è diventata una vera e propria esigenza, come ha attestato la società di ricerca e selezione del personale Adami&Associati, all'interno di uno studio dedicato: che ha messo in luce anche i motivi alla base della scelta di sempre più persone. Vediamoli


1# Più tempo per se stessi


Ore passate a dormire + quelle dedicate alla cura di noi stessi + ore trascorse a mangiare + ore dedicate al lavoro= poco tempo per fare ciò che ci piace


Insomma, lavorando full-time quanto tempo vi resta per andare al cinema? Per trascorrere del tempo di qualità con figli e nipoti? Per leggere un libro o semplicemente per stare seduti sul divano a guardare un film? Pochissimo, e quando cerchiamo di ritagliarlo, siamo troppo stanchi per riuscire a godere del meritato svago.


Da questo punto di vista la scelta di un lavoro part-time può essere d'aiuto, anche allo stesso lavoro. Si, perché le maggiori energie e la calma ritrovata "staccando la spina", miglioreranno umore e aumenteranno la voglia di fare.


2# Più tempo per coltivare le proprie competenze


Lavorare part-time vuol dire avere tempo, e avere tempo libero vuol dire anche poter studiare apprendendo così nuove competenze che non guastano mai. Vero è che esistono anche corsi in e-learning o pensati ad hoc per i lavoratori full-time: ma volete paragonare il mettersi a studiare dopo lavoro e la possibilità di farlo a mente fresca?


3# Il doppio lavoro


Il part-time da la possibilità di potersi dedicare anche ad altri lavori contemporaneamente, o di svolgere attività di freelancer. E' una questione di gestione del tempo e delle risorse, che sempre più spesso porta dei buoni risultati a chi sceglie questa strada: sia in termini di entrate economiche che di crescita personale e lavorativa. Nessuno vieta infatti di dedicarsi a due diverse professioni contemporaneamente, eliminando definitivamente il rischio di cadere preda della monotonia


4# Si inizia da qui


Oggi il mercato del lavoro è spietato: soprattutto per i "senza esperienza". Un lavoro part time può essere una buona palestra di vita, utile ad accumulare le conoscenze necessarie e a farsi le ossa. Entrare in pianta stabile nell'organico di un'azienda di primo acchito può essere difficile anche per un professionista pluri-competente, e il più delle volte si parte proprio da qui.



Se stai leggendo quest'articolo forse anche tu sei alla ricerca di un impiego che ti lasci il giusto tempo libero.

In tal caso, clicca sul link sottostante, e scopri le reali opportunità di crescita lavorativa che RèSpeak ha da offrirti..partendo proprio dal part-time


Lavora con noi